Baba’ al limongello

Ingredienti:

  • Per il baba’: 300 g Farina – 50 g. zucchero – 100 g burro – 6 uova – sale – un cubetto di lievito di birra;
  • Per lo sciroppo: 0,500 l d’acqua – 50 g zucchero – 2 bicchieri limongello – buccia di un limone.

Esecuzione:

Prendete la quarta parte della farina ed amalgamatela con il lievito di birra sciolto in un mezzo bicchiere di latte tiepido. Lasciate lievitare in un luogo riparato da correnti d’aria in un recipiente ricoperto da un panno di lana (io lo metto nel forno spento). Dopo una mezz’oretta, e cioe’ quando la pasta si sara’ gonfiata, si uniscono le uova precedentemente sbattute con lo zucchero, il burro sciolto, un pizzico di sale, e si fara’ assorbire un po’ alla volta la farina. Meglio se per fare il tutto avrete a disposizione un’impastatrice o delle fruste elettriche. Lavorare a lungo fino ad ottenere una pasta morbida, versare in uno stampo unto di burro e spolverizzato di farina e un po’ di zucchero. L’impasto deve occupare lo stampo fino ad 1/3 della sua altezza. Ricoprirlo con un panno di lana e rimetterlo a lievitare. Infornarlo quando avra’ raggiunto tre quarti dell’altezza dello stampo (+o- dopo circa 1 ora e mezza).

Il calore del forno deve essere prima molto dolce, perche’ possa cosi’ penetrare attraverso il baba’ e permettergli di gonfiarsi al massimo, e poi un po’ + deciso (da 100? a 200?).

Quando sara’ tiepido sfornatelo delicatamente. Nel frattempo fate bollire l’acqua con la buccia del limone fresco tagliata sottile a spirale e lo zucchero. Quando lo sciroppo sara’ quasi freddo aggiungete il limongello, e bagnate ripetutamente il baba’ fino a quando il dolce non lo assorbira’ completamente. Guarnire a piacere, con fragoline e panna !!!