Paoletta

paola

Beh…la mia storia sarebbe un po’ lunga.:-))

…sicome ho vissuto su tre continenti per poi arrivare in America…. provo a farla corta… dunque…

Sono nata in Australia da genitori Italiani dell’Abbruzzo (papa’) e del Veneto (mamma)… rimasi in Australia finche’ avevo 16 anni, poi nel ’72 mio padre decise di tornare nella sua vecchia patria, dopo aver vissuto quasi 30 anni in Australia come meccanico nella sua stazione di servizio.

Allora siamo partiti per L’Italia, a Sulmona, in Abbruzzo, dove siamo rimasti per 5 anni…

In quel tempo incontrai mio marito, che era tornato anche lui in Italia un anno prima di noi, pero’ dal’America, dopo il suo turno in Vietnam… I suoi genitori piu’ un fratello si trovavano ancora qui in America, immigranti da piu di vent’anni. Incontrai mio marito tramite un amico di famiglia di mio padre, anche lui immigrante con papa’ in Australia e tornato anche lui a Sulmona, dove prese un ristorante/albergo/ski resort sotto la Maiella, passo San Leonardo si chiamava.

Papa’ aveva aperto un snack bar al centro di Sulmona e lavoravamo tutti li’, e Mimmo (non Pennone..:-)), veniva sempre a fare due chiacchere e a prendersi un caffe’. Dopo un paio di anni di amicizia, divento’ un rapporto piu serio e ci siamo fidanzati, nel ’76, poi nel Giungno del ’77 ci siamo sposati li’, alla Chiesetta Di San Leonardo vicino l’albergo, tra le montagne: fu bellissimo…

Poi mio marito decise di tornare in America perche’ suo fratello gli aveva fatto la proposta di comprare un ristorante insieme, e siccome, come nel caso di Luisetta, il lavoro in Italia non si trovava, si decise a tornare qui’ in America.

Chi cavolo me l’ha fatto fa!!… Il ristorante fu un disastro; dopo 4 anni l’abbiamo venduto e mio marito ha trovato lavoro con lo Stato di New York, come guardia carceraria. Ora e’ sergente, e sono 15 anni che lavora li’.

Abbiamo tre figli bellissimi, pero’ la mancanza della mia famiglia la sento ancora oggi.

Mio padre poi decise di tornare in Australia; mia sorella e’ rimasta in Italia, si e’ sposata ed ora vive a Terni; mio fratello e l’altra mia sorella ora si trovano in Australia… che girotondo eh!… siamo rimasti sparsi in tutto il mondo…

Ed ecco la mia storiella..:-))

Paoletta..:’-(

passo……..